No, questo video non mostra i «primi attacchi russi in Ucraina» - Facta
TOP

No, questo video non mostra i «primi attacchi russi in Ucraina»

Il 24 febbraio 2022 su Facebook è stato pubblicato un video che mostra una zona residenziale ritrovarsi all’improvviso al buio a causa di un’improvvisa interruzione della corrente elettrica. Subito dopo si scorgono un lampo di luce e un’esplosione. Le immagini sono accompagnate da questo commento, scritto da chi ha pubblicato il post su Facebook: «Le terrificanti immagini dei primi attacchi russi in Ucraina: la guerra è iniziata».

Il riferimento è all’operazione militare lanciata dalla Russia, che nella notte tra il 23 e il 24 febbraio 2022 ha bombardato diverse aree dell’Ucraina.

Si tratta di un contenuto fuorviante, che veicola una notizia falsa.

Il video oggetto di verifica è reale, ma non ha alcun collegamento con la recente crisi Russia-Ucraina. Il video in questione è stato infatti pubblicato originariamente il 29 gennaio 2022 da un utente su TikTok, con la didascalia in russo «Un fulmine alla centrale elettrica», come si può verificare qui

Questo caso di disinformazione è stato trattato da diversi siti di fact-checking (qui, qui e qui). 

Ti è piaciuto l'articolo?

Comments (2)

  • Massimo

    Quanto desidererei che sta gente che di proposito, in mala fede, mette in rete fake news. Dopo 2 anni di pandemia leggere ancora ora ste notizie fa rabbia. Perdono per gli ignoranti che condividono perchè son disagiati sociali, spesso in buona fede, ma chi di proprio polso mette ste news in rete dovrebbero ricevere e cmq rischiare gravi condanne penali.

    reply
  • Antonio

    Lavoro pregievole, utile per farsi un’opinione aderente alla realtà dei fatti.
    Grazie.

    reply

Lascia un commento

× WhatsApp