Questo video non c’entra con l’Ucraina, è un videoclip musicale - Facta
TOP

Questo video non c’entra con l’Ucraina, è un videoclip musicale

Il 19 marzo 2022 su Facebook è stato pubblicato un video che mostra una serie di sacchi neri che sembrano contenere dei cadaveri. All’interno di uno di questi si vede un uomo mentre fuma una sigaretta. Le immagini sono accompagnate da questo commento, scritto da chi ha pubblicato il post su Facebook: «Preparativi per girare un video per la stampa mondiale,strage di civili ucraini, osservare con attenzione». Secondo l’autore del post in analisi, dunque, il post mostrerebbe una messinscena per ingannare l’opinione pubblica e mostrare false vittime ucraine in seguito agli attacchi russi.

Si tratta di un contenuto fuorviante, che veicola una notizia falsa. 

Il video in questione è tratto da un filmato pubblicato su TikTok il 29 marzo 2021 da Vasya Ivanov, utente russo che sul suo profilo si definisce «scenografo e direttore artistico». Nella didascalia del video si legge «Filming a Husky clip – Never ever». Husky è un rapper russo e “Never Ever” è una sua canzone. 

Il 26 novembre 2020 su Vimeo è stato pubblicato il video della canzone, come si può verificare qui (attenzione, le immagini che seguono potrebbero urtare la vostra sensibilità). Le immagini dei sacchi neri provengono dal video musicale e il segmento con l’uomo che fuma mostra un momento delle riprese.

Di questo video ci eravamo già occupati su Facta perché utilizzato (qui e qui) per veicolare disinformazione sulla pandemia di Covid-19.

Clicca qui per iscriverti alla newsletter di Facta
Ogni sabato mattina riceverai il meglio del nostro lavoro  

Ti è piaciuto l'articolo?

Lascia un commento

× WhatsApp