No, la foto di una spiaggia invasa dalla folla non è stata scattata a Catania durante l’epidemia di Covid-19 - Facta
TOP

No, la foto di una spiaggia invasa dalla folla non è stata scattata a Catania durante l’epidemia di Covid-19

L’8 maggio la redazione di Facta ha ricevuto alcune richieste di chiarimento via WhatsApp in merito a un’immagine diffusa attraverso l’app di messaggistica raffigurante una spiaggia estremamente affollata accompagnata da una scritta in sovrimpressione che recita: «Amici questa era la situazione a Catania questa mattina. 1 parola: vergognoso». A sottintendere, molto probabilmente, che non si stessero rispettando le misure di distanziamento sociale previste dall’attuale epidemia di Covid-19

Si tratta di una notizia falsa: la foto è reale ma è usata fuori dal proprio contesto originale.

Quella in foto non è infatti una spiaggia di Catania, bensì quella di Copacabana a Rio de Janeiro, e lo scatto non è stato realizzato durante l’epidemia di nuovo coronavirus, nel 2020 ma risale al 28 luglio 2013. 

L’originale è parte dell’archivio fotografico online di Getty Images che la riporta con la seguente didascalia: «Centinaia di migliaia di persone affollano la spiaggia di Copacabana a Rio de Janeiro il 28 luglio 2013 mentre Papa Francesco celebra la messa finale della sua visita in Brasile. Migliaia di pellegrini che partecipano alla Giornata Mondiale della Gioventù (GMG) hanno trascorso la notte dormendo sulla spiaggia prima della messa finale di domenica, mentre il sindaco della città ha dichiarato che si aspetta che fino a tre milioni di persone affollino la spiaggia per l’occasione». Si tratta di fatti reali e ampiamente documentati dal Vaticano, ma anche dai media internazionali e italiani.

Ti è piaciuto l'articolo?

Lascia un commento

× WhatsApp