Non è vero che il coronavirus ha risparmiato le celebrità - Facta
TOP

Non è vero che il coronavirus ha risparmiato le celebrità

Martedì 13 ottobre 2020 la redazione di Facta ha ricevuto una segnalazione via Facebook che chiedeva di verificare le informazioni contenute in un post pubblicato l’11 ottobre sul social network. Il post oggetto della nostra verifica contiene un’immagine con un testo in cui si legge: «2020 La pandemia più grossa della storia dell’umanità. Attori morti: zero. Politici morti: zero. Cantanti morti: zero. Atleti morti: zero. Scienziati morti: zero. Calciatori morti: zero. Cardinali morti: zero. Stranieri morti: zero. O il virus è intelligente o qualcosa non quadra. Cosa strana, nel frattempo sono scomparsi tutti i morti per infarto, ictus, leucemia, diabete, overdose, alcolismo, trombosi, embolia polmonare, cancro, infezioni ospedaliere, incidenti stradali, suicidi, omicidi. Ma non vi viene da farvi qualche domanda?».

Si tratta di una notizia falsa. 

A partire dall’11 gennaio 2020, data del primo decesso confermato per Covid-19 nel mondo, le personalità note decedute a causa della pandemia sono state numerose. Tra gli attori scomparsi ricordiamo, tra gli altri: Mark Blum, Hamish Wilson, Jay Benedict, Forrest Compton, Olan Montgomery, Allen Garfield, Bruce Myers, Charles Bukeko e Lucia Bosè. Tra i politici: Adebayo Osinowo, Imam Suroso, Mariano Quaresmin, Robert Garrf, Joachim Yhombi-Opango, James Gordon, Bob Glanzer, Santiago Lanzuela e Giovanni Rabino. Tra i cantanti: Joe Diffie, John Prine, Bill Mack, Bruce Williamson. Tra gli atleti: Santiago Llorente, Francisco Garcia, Luciano Federici, Donato Sabia. Tra gli scienziati: Donald Kennedy, Thomas Kuntz, Hans Cohen, Dennis Peters

Venendo poi alla seconda parte del post oggetto della nostra verifica, non è vero che le vittime per cause non legate alla Covid-19 «sono scomparse». I dati relativi al numero di decessi per ogni singola causa in Italia non sono ancora disponibili (Istat sta attualmente elaborando quelli del 2017), ma stando al report pubblicato il 4 giugno 2020 dall’Istituto nazionale di statistica, nei primi quattro mesi del 2020 i decessi totali in Italia sono stati circa 255mila, di questi quasi 28mila dovuti alla Covid-19.

Ti è piaciuto l'articolo?

Comments (10)

  • Elena

    Ah questa é una notizia falsa?
    Ditemi voi chi é morto di covid famoso!!!

    Invece le stronzate che scrivono quelli del governo,non sono notizie false?
    Avvalorate da VOI

    Voi siete falsi come il governo.
    Schiavi di regime.

    reply
    • Facta

      Buonasera Elena,
      nel nostro articolo può trovare un elenco di alcuni dei personaggi famosi a cui si fa riferimento nel post.

      reply
      • Zaky

        Non ne conosciamo meanche 1

        reply
        • Facta

          Buongiorno Zaky,
          QUI puoi trovare un elenco delle persone decedute per Covid-19, cercando potrà trovare diversi nomi italiani.

          reply
  • RENATO PELLEGRINO

    Mi trovo d’accordo su tutto quanto dichiarato da Elena. E mi viene da sorridere quando sento parlare o scrivere circa l’Indipendenza dei vostri Collaboratori !

    reply
    • Facta

      Buongiorno Renato,
      QUI puoi trovare un elenco delle persone decedute per Covid-19, cercando potrà trovare diversi nomi italiani.
      Per quanto riguarda la nostra indipendenza, ha modo di dimostrare il contrario?

      reply
  • Enrico Piceni

    Falso?? 1..questi non sono morti in Italia
    2..di tutti i morti il popolo vorrebbe vedere le cartelle cliniche.
    3… elenco morti in Italia .. parlamentari.o preti . ..

    reply
    • Facta

      Buongiorno Enrico,
      QUI puoi trovare un elenco delle persone decedute per Covid-19, cercando potrà trovare diversi nomi italiani.

      reply
  • Sara

    Qui siamo in Italia, vogliamo i nomi italiani e non c’è nessun italiano “famoso” morto..

    reply
    • Facta

      Buongiorno Sara,
      QUI puoi trovare una lista delle persone decedute per Covid-19, troverà anche nomi italiani.

      reply

Lascia un commento

× WhatsApp