Bersani non ha definito Renzi «il braccio dei poteri forti» che hanno fatto «una vigliaccata» a Conte - Facta
TOP

Bersani non ha definito Renzi «il braccio dei poteri forti» che hanno fatto «una vigliaccata» a Conte

Il 17 febbraio 2021 su Facebook è stata pubblicata un’immagine che ritrae il deputato di Liberi e Uguali Pier Luigi Bersani e il direttore del settimanale L’Espresso Marco Damilano, entrambi ospiti della trasmissione di La7 Di Martedì. L’immagine è accompagnata da un testo che recita: «È una VIGLIACCATA quella fatta a Conte. Stava governando bene ed era amato dal popolo. Lui ha portato i 210 miliardi dall’Europa in Italia e stava combattendo bene la pandemia. Renzi è stato il braccio di quei poteri forti che lo volevano fuori dal Governo unicamente perché, dava fastidio a certi notabili del potere europeo ed italiano». L’intero post è pubblicato insieme alla frase, scritta dal suo autore: «BERSANI dà lezioni gratis di politica a molti “giornalisti” italiani …».

Si tratta di una citazione inventata e che quindi veicola una notizia falsa. 

L’immagine contenuta nel post è tratta dalla puntata di Di Martedì trasmessa il 16 febbraio 2021, che tra gli altri vedeva come ospiti Pier Luigi Bersani e Marco Damilano (nel ruolo, rispettivamente, di intervistato e di intervistatore). L’intervista completa all’ex segretario del Pd è disponibile a questo link, dura in tutto 31 minuti e non contiene la citazione riportata nel post oggetto della nostra verifica. 

Di recente, Bersani ha realmente utilizzato il termine «vigliaccata» in relazione all’azione politica di Matteo Renzi: è successo l’11 gennaio 2021 in un’altra trasmissione di La7, Otto e mezzo, e Bersani utilizzò il sostantivo (dal minuto 02:08) per definire la seguente dichiarazione del leader di Italia Viva. Renzi aveva detto: «Se ci sono poche risorse, bisogna scegliere chi curare. Ho una idea più semplice. Se ci sono poche risorse, prendiamo il Mes. Ci vuole tanto a capirlo?». La parola, in ogni caso, era stata in quel caso inserita da Bersani in un contesto completamente diverso.

Ti è piaciuto l'articolo?

Comments (2)

  • Giovanni D'Elia

    Vorrei che la,stessa operazione venisse fatta per tutte le notizie false su Matteo Renzi. Un factchecking molto parziale.

    reply
    • Facta

      Buongiorno Giovanni, verifichiamo qualsiasi contenuto ci venga segnalato indipendentemente dall’eventuale politico coinvolto.
      Le segnalo il nostro sito PAGELLA POLITICA che si occupa di verificare le dichiarazione dei politici italiani di tutti gli schieramenti.

      reply

Lascia un commento

× WhatsApp