L’ingrediente SM-102 del vaccino Moderna non è tossico - Facta
TOP

L’ingrediente SM-102 del vaccino Moderna non è tossico

Il 17 maggio 2021 è stato pubblicato un post secondo cui il vaccino Moderna contro la Covid-19 conterrebbe un componente, denominato SM-102, che sarebbe «tossico» e «da non usare su animali o persone». Il post è accompagnato da un’immagine che contiene, a supporto di questa tesi, un elenco degli ingredienti del vaccino Moderna in cui compare anche la sigla SM-102 e lo screen di quello che sembra essere la scheda di sicurezza dell’ingrediente. Nella scheda sono evidenziati i passaggi in cui l’ingrediente viene descritto come cancerogeno e molto tossico per la vita acquatica. 

Si tratta di una informazione fuorviante che veicola una notizia falsa. 

Come hanno riscontrato i nostri colleghi fact-checker di Afp, Reuters, FullFact e Usa Today e gli esperti da loro interpellati, è vero che il vaccino Moderna contiene un ingrediente noto come SM-102. Si tratta di un lipide, ovvero una molecola simile ai grassi. È un componente essenziale del vaccino in quanto riveste e protegge l’mRna e gli permette di entrare nelle cellule dell’organismo. 

La scheda di sicurezza a cui si riferisce il post appartiene in realtà a un preparato commerciale pensato esclusivamente per la ricerca scientifica, in cui il lipide SM-102 è dissolto in cloroformio: solvente, questo, che non è presente nel vaccino. È proprio al cloroformio che si riferiscono le avvertenze di sicurezza riportate nel post; il lipide in sé invece, come riporta la scheda stessa, non è tossico.

Ti è piaciuto l'articolo?

Comments (8)

  • Rocco

    Cercate di essere chiari e non faziosi nelle vostre ricerche.

    Saluti

    https://www.caymanchem.com/product/33474/sm-102

    reply
    • Facta

      Buongiorno Rocco, il link che hai indicato permette di accedere alla pagina il cui contenuto è proprio quello oggetto della nostra verifica (ed è presente anche nel nostro articolo).
      Come riportato nelle ultime due righe, abbiamo scritto: «La scheda di sicurezza a cui si riferisce il post appartiene in realtà a un preparato commerciale pensato esclusivamente per la ricerca scientifica, in cui il lipide SM-102 è dissolto in cloroformio: solvente, questo, che non è presente nel vaccino. È proprio al cloroformio che si riferiscono le avvertenze di sicurezza riportate nel post; il lipide in sé invece, come riporta la scheda stessa, non è tossico».

      reply
  • vittorio

    mi sapreste dire qualcosa a riguardo della molecola SM 120 che la stessa Pfizer scrive nel bugiardino ” potrebbe portare problemi alla gravidanza”
    Una molecola che derivata dalla degenerazione del cloroformio.

    reply
    • Facta

      Buongiorno Vittorio, l’articolo che abbiamo scritto (e sotto cui hai aggiunto il commento) riguarda proprio la molecola SM 120

      reply
      • vittorio

        si grazie. Ma la mia domanda è: perché la casa farmaceutica avverte di un ” possibile problema alla gravidanza” mentre voi lo negate?
        Non è un controsenso?
        Alla luce dei vari casi di reazioni avverse e morti non riscontrati dai trials, non sarebbe il caso di essere meno sicuri nella narrazione quando in realtà il tutto è molto insicuro?
        A parere mio, questi sono i controsensi che portano alla polarizzazione

        reply
        • Facta

          Buongiorno Vittorio, dove lo abbiamo negato?
          Le case farmaceutiche hanno inizialmente sconsigliato la somministrazione alle donne incinte, NON perché ritenuti pericolosi, ma per assenza di studi a riguardo.

          reply
  • BILL KILLER

    se vi collegate al seguente link https://www.ema.europa.eu/en/documents/assessment-report/spikevax-previously-covid-19-vaccine-moderna-epar-public-assessment-report_en.pdf potete scaricare un report ufficiale dell’EMA. I dati sono i seguenti: 11 March 2021 EMA/15689/2021 Corr.1*1 Committee for Medicinal Products for Human Use (CHMP). Ora supponiamo che ci sia qualche stronzo che con le infinite combinazioni alfanumeriche presenti decida di chiamare una sostanza presente nei sieri esattamente come un composto cancerogeno non adatto ad uso umano e veterinario, bene. Bisogna essere stronzi ma ci si può riuscire. Come sapete certamente ogni composto ha un nome commerciale e il nome “effettivo”. Sul bugiardino di Moderna sono stati così brillanti da indicare oltre al nome commerciale anche quello effettivo. Orbene la stessa EMA nel PDF indica entrambi. Quindi SM-102 e anche Heptadecan-9-yl 8-((2-hydroxyethyl) (6-oxo-6-(undecyloxy) hexyl) amino) octanoate. Quindi di cosa stiamo parlando? Ho fatto uno screenshot a questo commento perchè so bene che non lo postate. Quindi posterò io lo screenshot su twitter con il vostro indirizzo web. 😉

    reply
    • Facta

      Buongiorno Bill Killer, come spiegato nel nostro articolo il LIPIDE SM-102, che è innocuo è presente nel vaccino perchè serve a proteggere l’mRna.
      Come abbiamo scritto: «La scheda di sicurezza a cui si riferisce il post appartiene in realtà a un preparato commerciale pensato esclusivamente per la ricerca scientifica, in cui il lipide SM-102 è dissolto in cloroformio: solvente, questo, che non è presente nel vaccino. È proprio al cloroformio che si riferiscono le avvertenze di sicurezza riportate nel post; il lipide in sé invece, come riporta la scheda stessa, non è tossico».

      reply

Lascia un commento

× WhatsApp