Non è vero che secondo il New York Times il Ceo di Pfizer vuole ricostruire le Georgia Guidestones - Facta
TOP

Non è vero che secondo il New York Times il Ceo di Pfizer vuole ricostruire le Georgia Guidestones

L’11 luglio 2022 su Facebook è stato pubblicato lo screenshot di un presunto articolo del New York Times intitolato “Pfizer’s CEO Vows To Re-Build The ‘Iconic’ Georgia Guidestones” (in italiano, “Il Ceo di Pfizer giura di ricostruire le iconiche Georgia Guidestones”). 

L’immagine è accompagnata da un commento, scritto da chi ha pubblicato il post su Facebook, in cui si legge che questa sarebbe la prova che il Ceo della casa farmaceutica statunitense Pfizer, Albert Bourla, si sarebbe impegnato a ricostruire le Georgia Guidestones, un monumento che era situato dal 1980 nella contea di Elbert, in Georgia (Stati Uniti), e che è stato distrutto lo scorso 7 luglio in seguito ad un atto vandalico

Da tempo il monumento era finito al centro di teorie cospirazioniste negli ambienti di estrema destra statunitensi secondo cui la sua origine sarebbe da collegare a un piano di presunte élite globaliste pronte a schiavizzare la maggior parte della popolazione.

Il contenuto oggetto di analisi è falso.

Non esiste alcun riscontro di un articolo pubblicato dal New York Times con la notizia secondo cui Bourla ha dichiarato di voler ricostruire le Georgia Guidestones

Contattato dai colleghi di Reuters, un portavoce del quotidiano statunitense ha smentito la notizia affermando che l’immagine oggetto di analisi mostra un titolo falso e che il New York Times non ha mai pubblicato un simile articolo. 

Infine, sempre a Reuters, un portavoce di Pfizer ha dichiarato che Bourla «non ha rilasciato alcuna dichiarazione sulla ricostruzione delle Georgia Guidestones».

Ti è piaciuto l'articolo?

Lascia un commento

× WhatsApp