Non c’è stata un’operazione militare nel congresso USA per arrestare dei politici - Facta
TOP

Non c’è stata un’operazione militare nel congresso USA per arrestare dei politici

Il 23 gennaio 2024 è stato pubblicato su Facebook lo screenshot di un post su X contenente l’immagine di due elicotteri militari in volo e uno a terra con un testo – in inglese e in italiano – in cui si legge «I militari sbarcano per la prima volta nella storia al Congresso degli Stati Uniti per effettuare arresti». 

Si tratta di una contenuto fuorviante, che veicola una notizia falsa. 

Innanzitutto la notizia secondo cui militari statunitensi avrebbe arrestato persone all’interno del Congresso statunitense non trova riscontro in nessun mezzo d’informazione o in nessun comunicato ufficiale delle autorità militari degli Stati Uniti.

L’immagine in questione proviene da una diretta video (qui al minuto 10:45) trasmessa il 22 gennaio 2024 da un utente su Facebook. Nel filmato si vedono diversi elicotteri militari atterrare davanti a Capitol Hill, la sede del Congresso, a Washington D.C., e decollare pochi minuti dopo. Nel corso del filmato non compaiono mai persone arrestate o portate via.

Il 21 gennaio 2024 la polizia di Capitol Hill ha pubblicato su X un post in cui annunciava per il giorno dopo, il 22 gennaio, un’esercitazione con i propri «partner federali» sul «terreno del Campidoglio». Per questo motivo nel tweet si avvertiva i cittadini di non allarmarsi se avessero visto veicoli di emergenza ed elicotteri volare a bassa quota.

Contattato da Reuters, un portavoce della polizia di Capitol Hill ha definito la notizia degli arresti al Congresso statunitense «senza senso», confermando che le immagini oggetto di analisi mostravano un’esercitazione. «Durante questo periodo non sono stati effettuati arresti da parte dei militari, della polizia di Capitol Hill o di chiunque altro», ha precisato il portavoce.

Ti è piaciuto l'articolo?

Lascia un commento

× WhatsApp