TOP
Che cos’è FACTA?

Facta è un progetto che si occupa di bufale, notizie false e disinformazione.

Il sito è online dal 25 marzo 2020. Il nostro slogan, «Scegli a chi non credere», sintetizza il nostro obiettivo: segnalare ai lettori quali notizie, tra quelle che circolano sui media o sui social network, sono false, decontestualizzate o imprecise.

Chi siamo?

Facta è un progetto ideato e realizzato da Pagella Politica, una Srls (società a responsabilità limitata semplificata) nata a fine 2013 dall’idea di dieci soci con l’obbiettivo di monitorare le dichiarazioni dei principali esponenti politici italiani, al fine di valutarne la veridicità attraverso numeri e fatti.

La disinformazione non è però solo politica. Facta, che ha una squadra dedicata all’interno di Pagella Politica, allarga il suo campo di indagine a tutte le forme di disinformazione, qualsiasi sia il loro argomento. Per l’analisi e il contrasto della disinformazione sono infatti necessarie competenze e strumenti autonomi e non sovrapponibili al tipo di ricerca connesso all’analisi delle dichiarazioni politiche.

Il direttore di Facta è Giovanni Zagni.
La responsabile editoriale è Camilla Vagnozzi.
La redazione è composta da Andrea Zitelli, Caterina Barbuscia e Simone Fontana.

Nessuno dei fondatori o dei membri dello staff fa parte di partiti e/o movimenti politici e non essere attivi in politica – in partiti, movimenti o gruppi di pressione – è uno dei requisiti fondamentali per lavorare o collaborare con Facta, verificato durante il processo di selezione dei candidati.

Il nostro progetto non sostiene nessun candidato nelle elezioni politiche locali o nazionali, né prende posizione o promuove specifiche misure o posizioni politiche.

Cosa facciamo?

Facta si impegna nel contrasto alla diffusione di notizie false che circolano sui social network, sui siti di informazione non ufficiali, sui media tradizionali.

Nella sezione «Antibufale» sono raccolti i nostri articoli di verifica: le notizie false, datate, decontestualizzate, satiriche; le notizie con immagini modificate o utilizzate fuori dal loro contesto originale.

Nella sezione «Storie» sono raccolti i nostri approfondimenti.

Nella sezione «Segnalaci una bufala» i lettori potranno suggerire per la nostra verifica qualsiasi notizia o contenuto sospetti.

Per contattare la redazione, scrivi a contatti@facta.news.

× WhatsApp