TOP

Non è vero che centinaia di uccelli sono caduti dal cielo durante l’attivazione sperimentale della rete 5G

Il 6 aprile il team di Facta ha ricevuto una segnalazione via WhatsApp di un messaggio in cui veniva chiesta la verifica di un articolo dal titolo: “Centinaia di uccelli cadono dal cielo durante l’attivazione sperimentale della rete 5G”.

Nell’articolo si parla della tecnologia 5G e, seguendo un link presente all’interno del testo, si risale ad un filmato pubblicato su YouTube a novembre 2018. Il video è accompagnato da questa didascalia: «un centinaio di uccelli cadono dal cielo durante una sperimentazione della rete 5g nei Paesi Bassi».

Questa notizia è falsa.

Come ha ricostruito il sito di fact-checking Snopes.com tra venerdì 19 ottobre e sabato 3 novembre 2018 sono stati trovati morti 337 uccelli in un parco a L’Aia nei Paesi Bassi. Il 5 novembre dello stesso anno un blog cospirazionista aveva collegato quelle morti a una sperimentazione della tecnologia 5G effettuata a L’Aia. Uno di questi test si è effettivamente svolto in un’area vicino a quella dove sono stati trovati gli uccelli morti ma è successo cinque mesi prima, il 28 giugno 2018. Non sono stati trovati quindi elementi che stabiliscono un nesso causale tra quel test, svoltosi a giugno, e le morti di uccelli di ottobre/novembre.

Ti è piaciuto l'articolo?

Comments (2)

  • Gius

    Svolgete un lavoro eccezionale!
    Complimenti…

    reply
  • tony

    Ma ditemi la causa dei tanti uccelli morti a valanga lo dicono anche dalla svizzera grazie

    reply

Lascia un commento

× WhatsApp