L’attrice Amy Schumer non ha detto che «i feti non sono persone e non hanno alcun diritto» - Facta
TOP

L’attrice Amy Schumer non ha detto che «i feti non sono persone e non hanno alcun diritto»

Il 27 febbraio 2021 su Facebook è stata pubblicata un’immagine che contiene una presunta dichiarazione attribuibile all’attrice statunitense Amy Schumer, indicata come «nipote» del senatore democratico Chuck Schumer. Amy Schumer avrebbe dichiarato che «i feti non sono persone e non hanno alcun diritto, se non puoi partorire, sbarazzatene quando nasce». Nell’immagine è presente anche la foto di una donna bionda con il volto di Amy Schumer coperta di sangue con un neonato tra le mani.

Si tratta di una dichiarazione che non trova riscontro in nessuna testata nazionale e internazionale, in nessun comunicato ufficiale dell’attrice e neanche sui suoi account social ufficiali (qui, qui e qui). Nel 2018 l’ufficio stampa di Amy Schumer aveva smentito all’Associated Press che l’attrice avesse mai rilasciato una simile dichiarazione.

Passiamo alla foto presente nell’immagine oggetto della nostra verifica. La fotografia è stata modificata: in quella originale non compare il volto di Amy Schumer, come si può verificare qui. Lo scatto originale fa parte di una serie di fotografie intitolate “Baby Smashprodotte da uno studio fotografico specializzato in fotografia dark e horror. L’autrice di questi scatti, la fotografa canadese Melissa Trotter, ha spiegato su Twitter che la serie di foto non ha nulla a che fare con il tema dell’aborto.

Precisiamo infine che Amy Schumer è parente al senatore democratico Chuck Schumer, non però come nipote e zio, ma come cugini, spiegano i colleghi di Reuters

Ti è piaciuto l'articolo?

Lascia un commento

× WhatsApp