Privacy Policy - Facta
TOP

Qual è lo scopo della informativa?

In osservanza di quanto previsto dalla vigente normativa in materia di protezione dei dati personali, vale a dire il Regolamento UE 2016/679 (anche detto “GDPR”) e, per quanto applicabile, dalla normativa nazionale complementare, desideriamo informarla in merito al trattamento dei suoi dati personali da parte dell’organizzazione del Titolare che verrà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza, nonché di tutela della sua riservatezza e di tutela dei suoi diritti. La presente informativa è resa per i dati personali forniti da lei, vale a dire la persona interessata che legge l’informativa.

  1. Quando raccogliamo i suoi dati personali?

La presente informativa è resa per i dati personali che lei fornisce utilizzando il sito web o interagendo con il Titolare usando Whatsapp o altre piattaforme e app di messaggistica.

  1. Chi è il Titolare del trattamento? Come contattarlo?

Il Titolare del trattamento è The Fact Checking Factory S.r.l. con sede legale in Via Bernardino Zacchetti 31 (Reggio nell’Emilia), CF/P.IVA 02595010352, di seguito il “Titolare”. I suoi dati di contatto sono i seguenti: privacy@pagellapolitica.it.

  1. Per quali fini si trattano i dati? Su che base giuridica? E per quanto tempo vengono conservati?

Qui di seguito le indichiamo le finalità del trattamento, la base giuridica che legittima il trattamento e il tempo di conservazione dei suoi dati personali:

Finalità Base giuridica Conservazione
  1. Gestione del contratto, o di una sua richiesta di informazioni, servizi, e delle relative relazioni contrattuali e/o precontrattuali,
Esecuzione di adempimenti precontrattuali o contrattuali I dati saranno conservati al massimo per il periodo di vigenza del rapporto contrattuale ed il successivo periodo di prescrizione dei diritti.
  1. Invio di newsletter, solo sulla base di una sua richiesta specifica di iscrizione, con la possibilità di cancellarsi in qualsiasi momento.
Esecuzione di adempimenti contrattuali I dati saranno conservati fino alla richiesta di cancellazione dalla newsletter.
  1. Gestione del sito, la gestione del sito, inclusa la valutazione del funzionamento del servizio, la prevenzione antifrode ed i controlli di sicurezza, la verifica l’utilizzo del sito, delle pagine web e per elaborare dati statistici.
Legittimo interesse I dati saranno conservati fino a sua opposizione (secondo i limiti indicati nella sezione “Quali sono i suoi diritti in qualità di interessato” più avanti), e per quanto riguarda i cookies e gli strumenti analoghi utilizzati, i periodi di conservazione sono indicati nella cookie policy.
  1. Qual è il legittimo interesse che consente i trattamenti?

Per quanto riguarda il legittimo interesse sopra indicato, esso è relativo alla necessità del Titolare di migliorare la fruizione del sito da parte dell’utente e la sua efficacia, prevenire attacchi informatici e frodi, e non pregiudica le libertà e i diritti fondamentali dell’interessato.

  1. È obbligatorio fornire i dati? Cosa succede se non li fornisce?

Il conferimento dei suoi dati personali per le finalità (1) Gestione del contratto e (2) Invio di Newsletter è un requisito per la conclusione del contratto e la fornitura dei servizi richiesti. Il mancato conferimento per queste finalità comporta l’impossibilità di concludere il contratto o di fornirle i servizi da lei richiesti; per la finalità (3) Gestione del sito, il conferimento è necessario per il perseguimento del legittimo interesse indicato, tuttavia in caso di mancato conferimento il servizio potrebbe degradarsi o non potremmo migliorarlo.

  1. Chi può conoscere i suoi dati? A chi li comunichiamo?

I dati personali relativi ai trattamenti in questione, per le finalità di cui sopra, potranno essere comunicati o resi noti:

  • a coloro i quali all’interno dell’organizzazione del Titolare ne abbiano necessità a causa della propria mansione o posizione gerarchica. Tali soggetti sono le persone autorizzate al trattamento sotto l’autorità diretta del Titolare;
  • a quei soggetti ai quali le disposizioni di legge diano facoltà di accesso, ovvero ai quali il trasferimento dei dati si renda necessario per gli adempimenti previsti da leggi o regolamenti, dal contratto, quali, ad esempio, banche, trasportatori, avvocati, revisori;
  • a soggetti terzi che effettuano trattamento per conto del Titolare, correlati ai trattamenti e alle finalità sopra descritte, quali ad esempio servizi amministrativi, contabili, fiscali, di gestione del sistema informativo, gestione delle presenze e delle paghe. Tali soggetti risultano autorizzati a trattarli in qualità di Responsabili del trattamento secondo quanto previsto dall’art 28 del GDPR;
  1. I dati personali sono trasferiti al di fuori dell’Unione Europea (UE)?

Alcuni dati raccolti possono essere trasferiti all’estero in ubicazioni poste al di fuori dell’Unione Europea. Tale trasferimento verrà comunque effettuato nel rispetto delle garanzie prescritte dal GDPR per questo tipo di attività (artt. da 45 a 49). Tra cui: trasferimento verso imprese ubicate in Paesi per i quali risulta riconosciuta l’esistenza di garanzie di protezione dei dati personali equiparabili a quelle del GDPR (Paesi in White List); oppure verso imprese con le quali siano state sottoscritte specifiche clausole contrattuali di tutela dei dati personali approvate dall’Autorità Garante o norme vincolanti di imprese approvate dall’Autorità Garante oppure il trasferimento avviene in base a specifiche deroghe. Per maggiori informazioni è possibile contattare il Titolare come indicato al punto sottostante titolato “Quali sono i suoi diritti in qualità di interessato”.

  1. Quali sono i suoi diritti in qualità di interessato?

Il GDPR le riconosce i seguenti diritti in relazione ai suoi dati personali che potrà esercitare nei limiti e in conformità a quanto previsto dalla normativa:

  • Diritto di accesso ai suoi dati personali (art. 15);
  • Diritto di rettifica (art. 16);
  • Diritto di cancellazione (diritto all’oblio) (art. 17);
  • Diritto di limitazione di trattamento (art. 18);
  • Diritto alla portabilità dei dati (art. 20);
  • Diritto di opposizione (art. 21); l’interessato ha il diritto di opporsi in qualsiasi momento, per motivi connessi alla sua situazione particolare, al trattamento dei dati personali che lo riguardano basato sul legittimo interesse, compresa la profilazione sulla base di esso. Il Titolare si astiene dal trattamento salvo che dimostri l’esistenza di motivi legittimi cogenti per procedere al trattamento che prevalgono sugli interessi, sui diritti e sulle libertà dell’interessato oppure per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria;
  • Diritto di opporsi a una decisione basata unicamente sul trattamento automatizzato (art. 22);
  • Diritto di revocare, in qualsiasi momento, il consenso rilasciato, senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca.

Potrà esercitare i suoi diritti inviando una richiesta scritta indirizzata al Titolare del trattamento all’indirizzo postale o tramite e-mail, come indicato nel precedente punto a). Inoltre, ha il diritto di proporre reclamo all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali (www.garanteprivacy.it), qualora ritenga che il trattamento dei suoi dati sia contrario alla normativa in vigore (art 77) o di agire in sede giudiziale (art 79).

  1. Responsabile della protezione dei dati (DPO)

Il Titolare ha designato un Responsabile della protezione dei dati (DPO) che lei può contattare per tutte le questioni relative al trattamento dei suoi dati personali e all’esercizio dei diritti che le sono attribuiti dal GDPR (art.38.4). I dati di contatto del DPO sono i seguenti: privacy@pagellapolitica.it.

  1. Come vengono protetti i dati personali?

I dati personali saranno trattati sia con strumenti elettronici sia senza l’ausilio di strumenti elettronici, utilizzando misure di sicurezza tecniche e organizzative adeguate alla natura dei dati per assicurarne l’integrità e la riservatezza e proteggerli contro i rischi di intrusione illecita, perdita, alterazione, o divulgazione a terzi non autorizzati a trattarli.

  1. Cookie e altre informative

Informative specifiche sono previste per trattamenti speciali:

cookies: quando lei si collega al sito internet del Titolare, sul suo dispositivo di collegamento vengono installati una serie di cookie (o strumenti analoghi) per facilitare la fruizione del sito o per definire il suo profilo di utente. Per avere maggiori informazioni sui cookie, conoscerne le caratteristiche ed esercitare il suo diritto di accettarli in toto o di esprimere le sue preferenze al loro utilizzo la invitiamo a consultare la nostra “cookie policy” presente nel footer di questo sito.

  1. Aggiornamenti

Il Titolare si riserva il diritto di modificare e aggiornare in qualsiasi momento la presente informativa. Le variazioni si applicheranno a partire dalla loro apparizione. È pertanto necessario che lei verifichi con regolarità l’Informativa in vigore.

Edizione del 28.02.2022

× WhatsApp