Queste foto non dimostrano che l’allunaggio del 1969 era un falso - Facta
TOP

Queste foto non dimostrano che l’allunaggio del 1969 era un falso

Il 13 aprile 2023 su Facebook sono state pubblicate due foto. La prima mostra le suole di una tuta lunare e la seconda un’impronta presumibilmente lasciata sulla Luna dagli astronauti. Le due immagini presentano in sovraimpressione l’indicazione in inglese secondo cui la prima foto mostrerebbe gli stivali di Neil Armstrong, astronauta statunitense al comando nel 1969 della missione spaziale Apollo 11, celebre per lo sbarco sulla Luna. La seconda invece ritrarrebbe le impronte di Armstrong lasciate sul satellite. 

In base al confronto tra le due immagini, le presunte orme lasciate da Armstrong non corrispondono alla suola dei suoi stivali. Il post oggetto di analisi punta quindi a mettere in dubbio la realtà storica dell’allunaggio del 1969.

Si tratta di un contenuto che veicola una notizia falsa. Andiamo con ordine.

La prima foto, scattata nel 2015, mostra in effetti la tuta di Neil Armstrong. La seconda ritrae invece l’orma di Buzz Aldrin, astronauta che partecipò nel 1969, con Armstrong e Michael Collins, alla missione Apollo 11.

Passiamo ora ad analizzare le differenze tra la suola della tuta e l’impronta sulla superficie lunare. Questa diversità si spiega con il fatto che Armstrong e Aldrin, prima di camminare sulla superficie della Luna, hanno indossato altre calzature, “stivali lunari” che hanno poi lasciato l’impronta che si vede in foto.

Su Facta.news ci siamo occupati di svariati casi di disinformazione che cercano di dimostrare che l’allunaggio del 1969 sia stato un falso.

Ti è piaciuto l'articolo?

Lascia un commento

× WhatsApp