Questi non sono bambini palestinesi che cercano cibo dopo un attacco aereo israeliano - Facta
TOP

Questi non sono bambini palestinesi che cercano cibo dopo un attacco aereo israeliano

Il 16 ottobre 2023 è stato pubblicato su Facebook un video di bambini che recuperano confezioni di alimenti in mezzo a quelli che sembrano dei pali di legno bruciati e cumuli di cenere. Il filmato è accompagnato da un commento, scritto dall’autore del post, in cui si afferma che la scena mostra i bambini di Gaza che cercano «del cibo bruciato sotto le macerie dopo un attacco aereo israeliano». Lo stesso contenuto è stato pubblicato anche su TikTok.

Il riferimento è al massiccio attacco lanciato il 7 ottobre 2023 da Hamas, organizzazione estremista palestinese che controlla la striscia di Gaza, contro Israele, che ha risposto con bombardamenti aerei su Gaza e con il blocco di beni primari come acqua, cibo, elettricità e benzina. 

Il contenuto oggetto di analisi è presentato in maniera fuorviante.

Il filmato in questione non ha alcun legame con la situazione, definita drammatica dalle Nazioni Unite, della popolazione della striscia di Gaza dopo il blocco imposto da Israele. Il video è stato originariamente pubblicato su TikTok il 21 luglio 2021 e secondo l’account che l’ha condiviso mostra una scena verificatasi in un campo profughi siriano vicino alla città di Hanine, in Libano, dopo un incendio.

Non siamo riusciti a risalire al contesto e alla data esatti del video. Tuttavia, è certo che la ripresa non ha alcun legame con l’escalation militare in Medio Oriente, iniziata dopo l’attacco di Hamas a Israele del 7 ottobre 2023.

Ti è piaciuto l'articolo?

Lascia un commento

× WhatsApp