Non è vero che a dicembre 2019 Beppe Grillo indossava la mascherina perché «avvisato dai cinesi» dell’emergenza Covid-19 - Facta
TOP

Non è vero che a dicembre 2019 Beppe Grillo indossava la mascherina perché «avvisato dai cinesi» dell’emergenza Covid-19

Lunedì 4 maggio la redazione di Facta ha ricevuto via WhatsApp numerose segnalazioni che chiedevano di verificare l’informazione secondo cui Beppe Grillo sarebbe comparso in pubblico con una mascherina sanitaria il 17 dicembre 2019 perché «avvisato dai cinesi» dell’imminente emergenza Covid-19.

Il sospetto negli ultimi giorni è stato avanzato da numerosi utenti su Twitter  (qui, qui e qui, ad esempio) ed è stato riportato il 2 maggio dal quotidiano Il Tempo, con un articolo dal titolo «Beppe Grillo con la mascherina prima di Natale. Furono i cinesi ad avvisarlo del virus?». L’articolo mette in relazione l’utilizzo della mascherina durante una visita a Roma del comico genovese – al Tempio di Adriano e al Senato – con l’incontro tra Beppe Grillo ed esponenti dell’ambasciata cinese a Roma, avvenuto il 23 novembre 2019. Non è tuttora chiaro il motivo dell’incontro.

Secondo questa teoria, dunque, l’ambasciata cinese avrebbe avvertito Grillo della futura pandemia già a fine novembre, dal momento che scrive Il Tempo «il primo caso di contagio accertato da Covid-19, infatti, può essere fatto risalire allo scorso 17 novembre». 

Se è vero che Beppe Grillo lo scorso 17 dicembre 2019 ha davvero indossato una mascherina per visitare il Tempio di Adriano e il Senato della Repubblica, le motivazioni non hanno nulla a che fare col nuovo coronavirus.

Alla data del 23 novembre, infatti, le autorità cinesi non avevano ancora individuato il focolaio di Wuhan (scoperto il 12 dicembre 2019) né avevano identificato il virus come appartenente alla famiglia dei coronavirus, scoperta che risale ai primi mesi di gennaio.

Per quanto riguarda il primo caso di contagio datato 17 novembre, il riferimento de Il Tempo è ad un articolo del South China Morning Post – testata in lingua inglese con sede a Hong Kong, di proprietà della piattaforma di e-commerce Alibaba –  ipotesi tuttora non verificata dalla comunità scientifica, che attualmente preferisce far risalire il primo contagio al 1 dicembre. 

Perché allora Beppe Grillo indossava la mascherina il 17 dicembre 2019? 

Secondo quanto dichiarato dallo stesso Grillo ai giornalisti il 17 dicembre, la precauzione sarebbe stata utilizzata per difendersi «dai virus, dai germi» presenti sui microfoni dei giornalisti, o «come antiemorragico». 

Non è chiaro in che misura la risposta rappresentasse una provocazione nei confronti dei media – spesso bersaglio delle trovate del comico – e lo stesso Grillo non ha mai fornito spiegazioni alternative. Ciò che sappiamo è che più tardi, lo stesso 17 dicembre, Beppe Grillo è comparso in pubblico privo di mascherina.

Ti è piaciuto l'articolo?

Comments (10)

  • Ciraolo Domenico

    E’ un tipo di mascherina forse selezionata da qualcuno che si intende di virus e di pandemia, certo non l’ha comprata dal salumaio, nè allora si trovava in commercio quel tipo di mascherina che non è chirurgica e neanche da lavoro, quindi forse gli è stata fornita ad arte.

    reply
  • De Angelis Gerardo

    Questo articolo non spiega niente e il sospetto che Grillo sapesse già qualcosa rimane Cinesi o non cinesi, anche perché la mascherina l’ha usata per mostrarsi davanti ai giornalisti, dentro con la folla di senatori non l’ha usata, un uso totalmente dimostrativo.
    Cambiate mestiere

    reply
    • Facta

      Buongiorno Gerardo,
      come abbiamo scritto nell’articolo: «Non è chiaro in che misura la risposta rappresentasse una provocazione nei confronti dei media – spesso bersaglio delle trovate del comico – e lo stesso Grillo non ha mai fornito spiegazioni alternative (secondo quanto dichiarato dallo stesso Grillo ai giornalisti il 17 dicembre, la precauzione sarebbe stata utilizzata per difendersi «dai virus, dai germi» presenti sui microfoni dei giornalisti, o «come antiemorragico»).
      Ciò che sappiamo è che più tardi, lo stesso 17 dicembre, Beppe Grillo è comparso in pubblico privo di mascherina».

      reply
      • gino

        Quoto Gerardo, non vi è spiegazione alcuna, guardate il video online, Grillo dice cose ben precise.

        reply
        • Facta

          Buongiorno Gino,
          Nell’articolo sono presenti i link ad entrambi i video e in nessuno dei due si fa riferimento all’emergenza da Covid-19.

          reply
  • Walter Bachis

    Questa cultura del sospetto ad oltranza è tipico di intende trovare una crepa nella condotta altrui perché ne ha talmente tante che sente la necessità impellente di controbilanciare, quasi che il male dei suoi potesse essere compensato da quello altrui.

    reply
  • Enzo

    Insomma, che Grillo il 17 dicembre 2019 è uscito con una mascherina di un modello che fino ad allora nessuno aveva mai indossato in pubblico, non è una fake!

    reply
    • Facta

      Buongiorno Enzo,
      indubbiamente, ma non c’entrava nulla con la Covid-19.

      reply
      • gino

        Questo lo dite voi, persino lui disse il contrario in quella occasione.

        reply
        • Facta

          Buongiorno Gino,
          lo ha dichiarato lui stesso.

          Nel paragrafo del nostro articolo, dove scriviamo: « Secondo quanto dichiarato dallo stesso Grillo ai giornalisti il 17 dicembre, la precauzione sarebbe stata utilizzata per difendersi «dai virus, dai germi» presenti sui microfoni dei giornalisti, o «come antiemorragico» è possibile accedere al video delle dichiarazioni di Grillo.

          reply

Lascia un commento

× WhatsApp