La morte di questi militari non c'entra con la falsa notizia del server tedesco coinvolto nelle elezioni Usa - Facta
TOP

La morte di questi militari non c’entra con la falsa notizia del server tedesco coinvolto nelle elezioni Usa

Il 29 novembre 2020 su Facebook sono state pubblicate cinque foto che, stando a quanto riportato da chi ha condiviso il contenuto, mostrerebbero dei militari statunitensi. Il commento che accompagna l’immagine, recita: «Questi sono i cinque uomini che hanno dato la vita per ottenere il server in Germania. Le loro morti sono state coperte da un incidente in elicottero in Egitto. Ciò conferma ciò che ci era stato originariamente detto. Dio benedica questi eroi». Il riferimento è alla falsa notizia secondo cui in Germania sarebbe stato sequestrato dall’esercito americano un server utilizzato per gestire delle frodi elettorali architettate durante le elezioni presidenziali degli Stati Uniti d’America del 3 novembre 2020, vinte da Joe Biden (candidato democratico).

Il contenuto oggetto della nostra analisi veicola una notizia falsa.

Le foto sono vere e mostrano i volti di cinque militari americani morti durante un incidente in elicottero verificatosi il 12 novembre 2020 nella penisola del Sinai, in Egitto. L’esercito americano ha invece smentito in più occasioni (qui, qui e qui) la notizia di un’operazione di sequestro di un server in Germania. La notizia infondata di militari morti durante un’operazione in Germania per sequestrare un server è stata diffusa senza fornire alcuna prova da un ex generale in pensione dell’aeronautica degli Stati Uniti, già in precedenza accusato di diffondere disinformazione, come si può leggere qui.

Ti è piaciuto l'articolo?

Comments (2)

  • Mimmo mimmo

    Io ho solo condiviso UN post. Non ne ero al corrente. Quindi pertanto. Non sono reo di questo……

    reply
    • Facta

      Buongiorno Mimmo,
      può capitare a tutti di condividere una notizia non corretta, se dovessere avere dei dubbi prima di consividere può verificare il contenuto via whatsapp cliccando qui , saremo contenti di verificarla per lei.

      reply

Lascia un commento

× WhatsApp