Macron, Conte e la presunta gestualità del complotto: il triangolo fatto unendo i polpastrelli delle dita - Facta
TOP

Macron, Conte e la presunta gestualità del complotto: il triangolo fatto unendo i polpastrelli delle dita

Il 28 aprile su Facebook sono state pubblicate due foto una sopra all’altra. Quella più in alto mostra il presidente del Consiglio Giuseppe Conte durante una conferenza stampa tenuta nel corso dell’emergenza Covid-19. Conte, parlando seduto ad una scrivania con davanti un microfono, viene immortalato mentre tiene i polpastrelli degli indici delle due mani uniti verso l’alto, formando un triangolo.

La seconda foto mostra invece il presidente della Repubblica francese, Emmanuel Macron, che, durante un evento pubblico e in presenza di altre persone, sembra fare lo stesso gesto di Conte con le mani. Nell’immagine compaiono anche dei riferimenti a simboli che rimandano alla teoria del complotto del “Nuovo ordine mondiale” e un testo in cui si legge: «Chi sono i loro padroni ce lo mostrano continuamente». Il riferimento è al fatto che il gesto dei due politici, che si vede nelle due immagini, vorrebbe significare l’appartenenza e la sudditanza a questo presunto gruppo di potere.

Questa notizia è falsa. Andiamo con ordine.

La foto che ritrae Macron è vera ed è stata scattata il 16 maggio del 2017 al palazzo dell’Eliseo (Parigi), la residenza del presidente della Repubblica francese, come si può verificare qui.

Quel giorno il presidente Macron aveva ospitato il Comitato Olimpico Internazionale (Cio) per sostenere la candidatura di Parigi alle Olimpiadi del 2024, come si può leggere qui.

In quell’occasione Macron e diversi membri del comitato del Cio, durante la posa di una foto, hanno formato con le mani un triangolo, che nella lingua dei segni significa “Parigi”. Il motivo di quel gesto era, appunto, l’adesione alla campagna promozionale di Parigi per ospitare le Olimpiadi del 2024, spiega il sito 20 Minutes.

Anche diversi atleti francesi hanno posato mentre riproducevano con le mani lo stesso simbolo, sempre per sostenere la candidatura di Parigi.

Passiamo alla foto di Giuseppe Conte. Anche in questo caso è vera e si tratta di una frammento del video (al minuto 9:15) della conferenza stampa tenuta dal presidente del Consiglio lo scorso 26 aprile in cui è stata annunciata la cosiddetta ‘fase 2’ per l’emergenza Covid-19. Il gesto fatto da Conte con le mani non ha nulla a che fare con quello fatto intenzionalmente dal presidente francese Macron.

Ti è piaciuto l'articolo?

Comments (4)

  • Marcello

    Grazie!
    Bastava la foto di gruppo !

    reply
  • ESTINI FRANCESCO...!!!

    Mi dispiace di essere caduto nell’errore……CHIEDO SCUSA….!!!

    reply
    • Facta

      Non ti preoccupare! Può succedere a tutti!

      reply
  • Aldo

    Ma veramente qualcuno può credere che, se esistesse questo “Club” del Nuovo ordine mondiale, i suoi membri farebbero gesti così facilmente riconoscibili? Poveretti…

    reply

Lascia un commento

× WhatsApp