TOP

No, i dati giornalieri sul coronavirus in Italia non parlano di «zero contagi in 17 regioni»

Martedì 12 maggio la redazione di Facta ha ricevuto una segnalazione che chiedeva di verificare una notizia pubblicata lo stesso giorno dal sito web ilmeteo.it, dal titolo: «Coronavirus i dati regionali: colpo di scena, 17 regioni a zero, ma tutti i nuovi contagi in 3 regioni. Ecco quali».

Questo titolo veicola una notizia falsa.

Gli ultimi dati ufficiali pubblicati dal Ministero della Salute sono aggiornati alle ore 17 dell’11 maggio e parlano di 744 nuovi casi di persone positive al Covid-19, concentrati soprattutto tra Lombardia (+364), Piemonte (+111) ed Emilia-Romagna (+80). Le regioni che hanno registrato il numero minore di nuovi casi sono state invece Basilicata, Valle d’Aosta e Umbria, ma in tutti e tre i territori il bollettino segnalava almeno un nuovo caso accertato. 

Dunque, stando ai numeri ufficiali, non c’è nessuna regione italiana con «zero contagi».

Passiamo ora ai contenuti dell’articolo. All’interno del testo i presunti (e, come visto, falsi) dati riportati nel titolo vengono ripresentati in un contesto decisamente differente. Si legge che «oggi sono 17 le Regioni con crescita di contagi prossima a zero», formula poco chiara dal momento che le 17 Regioni in questione (tutte, escluse Lombardia, Piemonte ed Emilia-Romagna) presentano un numero di nuovi casi che variano da +1 a +25.

I numeri riportati all’interno dell’articolo si riferiscono, quindi, al bollettino pubblicato dal Ministero della Salute il 10 maggio che vede ancora una volta la Basilicata come la regione meno colpita da nuovi contagi, con tre soli nuovi casi di Covid-19.

L’articolo pubblicato da Il Meteo riporta insomma numeri corretti (seppur non aggiornati e con conclusioni poco chiare), mentre il titolo utilizzato per la pubblicazione contiene un’informazione falsa, dal momento che né il bollettino dell’11 maggio, né quello del giorno precedente, riferiscono di regioni a «zero contagi». 

Ti è piaciuto l'articolo?

Lascia un commento

× WhatsApp