No, il governo russo non ha annunciato un mandato di arresto per George Soros - Facta
TOP

No, il governo russo non ha annunciato un mandato di arresto per George Soros

Il 16 marzo 2022 su Facebook è stato pubblicato un post in cui si legge che il governo russo avrebbe annunciato un mandato di arresto nei confronti di George Soros, imprenditore e filantropo bersaglio da tempo di diverse teorie del complotto. 

Si tratta di una notizia infondata, che non trova riscontro in nessuna testata nazionale e internazionale, né in nessun comunicato delle autorità russe competenti. 

La falsa notizia era circolata anche nel 2018. All’epoca il Cremlino l’aveva smentita, affermando che il presidente russo Vladimir Putin non aveva chiesto un mandato d’arresto internazionale per George Soros.

Clicca qui per iscriverti alla newsletter di Facta
Ogni sabato mattina riceverai il meglio del nostro lavoro 
 

Ti è piaciuto l'articolo?

Lascia un commento

× WhatsApp