Gerry Scotti non ha insegnato la matematica a Mario Draghi - Facta
TOP

Gerry Scotti non ha insegnato la matematica a Mario Draghi

Il 6 febbraio 2021 su Twitter è stata pubblicata un’immagine contenente una foto del conduttore televisivo Gerry Scotti, accompagnata da un testo in cui si legge: «Un giorno Gerry Scotti stava uscendo da un negozio con una scatola di biscotti. Incrociò lo sguardo di un bambino che piangeva con davanti un quaderno. Gli chiese “Piccolo che succede?” e il bimbo “Devo finire questi compiti o i miei genitori non mi daranno da mangiare, ma non capisco la matematica”. A quel punto Gerry porgendogli un biscotto disse “Se te ne do un altro quanti ne avrai?”. E il bimbo: “Due?”. E Gerry: “Esatto. Ora conosci le addizioni”. Quel bimbo era Mario Draghi».

Si tratta di un contenuto satirico, circolato senza il contesto necessario alla sua comprensione.

L’immagine contenente il racconto che ha come protagonisti Mario Draghi e Gerry Scotti è stata pubblicata originariamente il 6 febbraio 2021 su Twitter dall’utente @impercezione – senza alcun commento – ed è stata ripresa da numerose pagine di meme, tra cui Pastorizia Never Dies e Automatizzato Comunismo Memetico

La storia dello scambio di battute tra il conduttore e il premier incaricato (con riserva) non trova riscontro su alcun mezzo di informazione, nazionale o internazionale, ed è stata dunque inventata per fini ironici. A riprova di ciò, vale la pena precisare che Gerry Scotti ha oggi 64 anni, 9 in meno rispetto all’ex presidente della Banca centrale europea, nato nel 1947.

Ti è piaciuto l'articolo?

Lascia un commento

× WhatsApp