No, Barack Obama non si trasferirà in Kenya per un anno - Facta
TOP

No, Barack Obama non si trasferirà in Kenya per un anno

Il 5 aprile 2023 su Facebook è stato pubblicato un post in cui si legge che l’ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama si trasferirà a giugno in Kenya per almeno un anno «come inviato speciale per la diplomazia statunitense (SED)». Al riguardo Obama avrebbe dichiarato: «Mi rende veramente grato mentre rendo omaggio alla terra di mio padre e dei miei antenati». Nel post viene anche aggiunto che da parte delle autorità statunitensi si starebbe valutando «la possibilità di inviare i Presidenti in pensione nei paesi di origine».

Il riferimento è alla teoria infondata denominata “birtherism”, secondo cui il presidente Obama in realtà non sarebbe nato negli Stati Uniti ma in Kenya e per questo motivo non sarebbe potuto essere eletto presidente.   

La notizia oggetto di verifica è priva di riscontri. Si tratta di un contenuto presentato al di fuori del suo contesto originario e per questo fuorviante. 

Non esiste alcun riscontro, né sui media, né nei comunicati ufficiali dell’ex presidente né dell’amministrazione Biden, che documenta che Obama (il cui padre è nato in Kenya) abbia annunciato un piano per trasferirsi nel Paese africano. 

La notizia inventata è stata in realtà pubblicata in origine il 1° aprile 2023 dal quotidiano keniota The Standard. Il giorno dopo, in fondo al pezzo che riporta la notizia infondata il quotidiano ha aggiunto un avviso per chiarire che si trattava di un pesce d’aprile.

Ti è piaciuto l'articolo?

Lascia un commento

× WhatsApp