No, Bill Gates non ha annunciato data e luogo della prossima pandemia - Facta
TOP

No, Bill Gates non ha annunciato data e luogo della prossima pandemia

Il 28 dicembre 2022 su Facebook è stato pubblicato un filmato di tredici minuti, nel quale un uomo e una donna discutono in inglese della notizia secondo cui Bill Gates e l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) avrebbero annunciato «quando vedremo la prossima pandemia» e la data in cui questa avverrà. 

L’uomo aggiunge che già in passato Gates aveva anticipato i dettagli della pandemia di Covid-19, attraverso una simulazione chiamata “Event 201” dedicata proprio a un’emergenza sanitaria dovuta al coronavirus. 

Il filmato è stato pubblicato su Facebook insieme al commento: «Bill Gates annuncia la prossima data della pandemia e il luogo dell’epidemia. Ma guarda un po’…..».

Si tratta di una notizia falsa.

Innanzitutto, non è vero che Bill Gates aveva previsto la pandemia di coronavirus attualmente in corso. Come avevamo chiarito in un precedente articolo, nell’ottobre del 2019 il Johns Hopkins Center for Health Security, insieme al World Economic Forum e alla Bill & Melinda Gates Foundation, avevano ospitato a New York un’esercitazione virtuale chiamata “Event 201” in cui era stata simulata una pandemia globale di coronavirus. L’obiettivo era sottolineare la necessità di una cooperazione globale, pubblica e privata, per contrastare gli impatti economici e sociali di gravi pandemie.

Attraverso un comunicato stampa, il Johns Hopkins Center for Health Security aveva successivamente chiarito che durante l’esercitazione non era stata fatta alcuna previsione circa la reale diffusione di un virus potenzialmente mortale e che i dati utilizzati per modellare la pandemia immaginaria di coronavirus non corrispondono a quelli reali del nuovo coronavirus Sars-CoV-2. 

Veniamo ora alla presunta previsione fatta da Bill Gates in queste ore. Il riferimento è ancora una volta a una simulazione organizzata dal Johns Hopkins Center for Health Security, World Economic Forum e Bill & Melinda Gates Foundation, tenutasi a Bruxelles il 23 ottobre 2022. Come si può verificare in questo video, l’esercitazione immaginava l’esistenza di un virus chiamato Severe Epidemic Enterovirus Respiratory Syndrome 2025 (Sers), riportando comunque l’avvertimento scritto che «questo è uno scenario di fantasia». 

Uno spezzone del video contenente l’avvertimento «questo è uno scenario di fantasia»

La descrizione dell’evento chiariva ulteriormente la natura fittizia della trama affrontata, spiegando che «l’esercizio ha simulato una serie di riunioni del comitato consultivo di emergenza sanitaria dell’OMS che affrontano una pandemia immaginaria ambientata nel prossimo futuro». Ogni riferimento contenuto nello scenario non è dunque una previsione, ma avvenimenti inventati ai fini dell’esercitazione. 

Il video oggetto della nostra analisi è stato pubblicato il 26 dicembre 2022 da Redacted News, un canale creato sulla piattaforma di streaming Rumble dall’ex conduttore di Fox News Clayton Morris e da sua moglie Natali. In calce ai filmati pubblicati, gli stessi autori chiariscono di non assumersi alcuna responsabilità circa la veridicità dei contenuti, che vanno considerati come prodotti d’intrattenimento.

Aiuta facta.news a combattere la disinformazione, segnala i contenuti sospetti via WhatsApp al numero 342-1829 843 oppure clicca qui. Insieme renderemo Internet un posto più sicuro! 

Ti è piaciuto l'articolo?

Lascia un commento

× WhatsApp