La foto con Ghislaine Maxwell e il giudice che ha firmato il mandato di perquisizione della villa di Trump è falsa - Facta
TOP

La foto con Ghislaine Maxwell e il giudice che ha firmato il mandato di perquisizione della villa di Trump è falsa

L’11 agosto 2022 su Facebook è stata pubblicata una foto che ritrae una donna e un uomo, con in mano una bottiglia di liquore, all’interno di un aereo. L’immagine è affiancata da un testo in inglese che recita: «Ghislaine Maxwell and Judge Bruce Reinhart…looking cozy!» (in italiano, «Ghislaine Maxwell e il giudice Judge Bruce Reinhart…sembrano essere a loro agio!»). 

Ghislaine Maxwell, ex socia di Jeffrey Epstein, imprenditore morto suicida nell’agosto 2019 dopo essere stato arrestato con l’accusa di abusi sessuali e traffico internazionale di minorenni, è stata condannata a 20 anni di prigione lo scorso giugno per aver aiutato l’uomo a compiere abusi sessuali.

La foto è accompagnata da un commento, scritto in italiano da chi ha pubblicato il post su Facebook: «Ecco il giudice che ha firmato il mandato di perquisizione in casa dell’ex presidente Donald Trump».

Il riferimento è al giudice statunitense Bruce Reinhart che ha firmato il mandato di perquisizione, consentendo all’Fbi di perquisire l’8 agosto 2022 la villa di Palm Beach in Florida dell’ex presidente Donald Trump.

Il contenuto oggetto di analisi è un’immagine modificata, che veicola una notizia falsa.

La foto originaria non mostra infatti Ghislaine Maxwell insieme al giudice Reinhart. Lo scatto ritrae invece la donna insieme a Jeffrey Epstein. L’immagine in questione fa parte di una serie di foto trovate dall’Fbi nel 2019 durante una perquisizione nella villa di Epstein a Manhattan. 

Precisiamo che l’immagine dell’uomo con la bottiglia in mano – che mostra effettivamente Bruce Reinhart – è stata ritagliata da questo scatto pubblicato nel 2017 dallo stesso giudice su Facebook e inserita digitalmente al posto di Epstein.

Ti è piaciuto l'articolo?

Lascia un commento

× WhatsApp