«Earl's Court» non è un commissario europeo e non ha detto che «gli italiani si meritano un secondo lockdown» - Facta
TOP

«Earl’s Court» non è un commissario europeo e non ha detto che «gli italiani si meritano un secondo lockdown»

Il 18 ottobre 2020 su Facebook è stata pubblicata un’immagine che mostra il volto di una persona e un testo in cui si sostiene che lo scatto raffigurerebbe un «commissario tecnico europeo» di nome «Earl’s Court». Stando al testo, Earl’s Court il 18 ottobre 2020 avrebbe dichiarato: «Presto gli italiani avranno un secondo lockdown ed è quello che si meritano, perché sono un popolo di indisciplinati e di razzisti, e meritano una lezione».

Questa notizia è falsa.

Post pubblicato su Facebook il 18 ottobre 2020 – Notizia falsa

Non esiste infatti alcun riscontro sull’esistenza di un commissario europeo di nome «Earl’s Court», come si può verificare qui. Earls Court è in realtà il nome di un quartiere di Londra ed esiste – sempre nella capitale del Regno Unito – anche una stazione della metropolitana dallo stesso nome.

La dichiarazione riportata nell’immagine oggetto di verifica non trova riscontro in nessuna testata internazionale, nazionale e locale. Si tratta quindi di una notizia frutto di fantasia. La ricerca inversa della foto contenuta nel post condiviso su Facebook non ha prodotto alcun risultato.

Segnaliamo infine ai nostri lettori che ci siamo già occupati di un caso di disinformazione simile.

Ti è piaciuto l'articolo?

Lascia un commento

×

Ciao!

Segnalaci il link di una notizia che non ti convince, la chat è attiva 24/7

× WhatsApp