Klaus Schwab (Wef) non ha sostenuto che «quattro miliardi di esseri umani saranno eliminati» - Facta
TOP

Klaus Schwab (Wef) non ha sostenuto che «quattro miliardi di esseri umani saranno eliminati»

Il 25 giugno 2021 su Facebook è stato pubblicato un post in cui si sostiene che il presidente esecutivo del World economic forum (Wef) Klaus Schwab avrebbe affermato che «quattro miliardi di esseri umani saranno eliminati». Nel post compare anche un link che rimanda a un testo in spagnolo in cui si sostiene che la frase in questione sarebbe presente nel libro di Schwab intitolato “Covid19: the great reset” pubblicato nel 2020, con cui il World Economic Forum ha posto l’attenzione sulla necessità di politiche globali per uscire dall’emergenza climatica e immaginare un mondo post-pandemia. All’interno del libro comparirebbe questo passaggio: «Almeno 4 miliardi di ‘mangiatori inutili’ saranno eliminati entro il 2050 per mezzo di guerre limitate, di epidemie organizzate con malattie mortali ad azione rapida e della fame».  

Si tratta di una notizia falsa.

Nel libro di Klaus Schwab, scritto in collaborazione con l’economista Thierry Malleret, il passaggio citato nel post oggetto della nostra verifica non compare in nessuna pagina, come si può verificare consultando il pdf di “Covid19: the great reset”. 

Come hanno ricostruito i colleghi di Reuters, il passaggio in questione si può trovare invece nel libro “Conspirators’ Hierarchy: The Story of the Committee of 300” (qui il pdf) di John Coleman, pubblicato nel 1992 e in cui si racconta di una teoria del complotto secondo cui esisterebbe una presunta organizzazione chiamata «il comitato dei 300» che controllerebbe ogni aspetto del mondo.

 Come abbiamo ricostruito su Facta, il libro di Schwab e Malleret era finito al centro della teoria del complotto priva di fondamento conosciuta con il nome «Grande reset», con cui si accusa il World Economic Forum di aver creato il virus Sars-CoV-2 in laboratorio così da porre le basi per un controllo centrale dell’economia e una società di stampo marxista.

Ti è piaciuto l'articolo?

Comments (1)

  • Maurizio

    Speriamo bene allora

    reply

Lascia un commento

× WhatsApp