La notizia del ministro Speranza non vaccinato è di giugno 2021 - Facta
TOP

La notizia del ministro Speranza non vaccinato è di giugno 2021

Il 17 febbraio 2022 la redazione di Facta ha ricevuto una segnalazione che chiedeva di verificare un’immagine che mostra il titolo di un articolo pubblicato da Adnkronos in cui si legge: «Covid, Bassetti: “Scandaloso che Speranza non sia vaccinato”». La notizia è stata condivisa sui social network a metà febbraio 2022 (ad esempio qui, qui, qui, qui, qui, qui e qui).

Si tratta di una notizia vecchia, priva di un chiaro riferimento temporale che permetta al lettore di comprendere il contesto e per questo fuorviante.

L’articolo è stato pubblicato il 16 giugno 2021 dall’agenzia di stampa Adnkronos e restituisce una dichiarazione resa quel giorno dall’infettivologo Matteo Bassetti, direttore della Clinica di malattie infettive dell’ospedale policlinico San Martino di Genova.

Per Bassetti «il fatto che il ministro della Salute» non fosse vaccinato era «scandaloso». Il medico si riferiva alla vaccinazione anti-Covid e aggiungeva: «Primo perché mi pare che come età rientri in quella fascia di popolazione che doveva vaccinarsi e secondo perché doveva dare l’esempio con AstraZeneca, che i suoi tecnici avevano tanto raccomandato. Un ministro della Salute che non si vaccina durante la più grande campagna vaccinale della storia è allucinante e forse dovrebbe dimettersi». Bassetti si riferiva a un’intervista del ministro della salute Roberto Speranza rilasciata al quotidiano La Stampa il 15 giugno 2021, in cui aveva detto di non essersi ancora vaccinato e che lo avrebbe fatto «tra pochi giorni dal proprio medico di famiglia». Il giorno in cui Bassetti aveva chiamato in causa Speranza, il ministro aveva pubblicato un post sulla propria pagina Facebook, corredato da una foto e preceduto da questo testo: «Grazie al mio Medico di Famiglia che oggi, nel suo studio, mi ha somministrato la prima dose di vaccino».

Ti è piaciuto l'articolo?

Lascia un commento

× WhatsApp