Non è vero che «il 70 per cento dei medici in corsia non è vaccinato» - Facta
TOP

Non è vero che «il 70 per cento dei medici in corsia non è vaccinato»

Il 15 settembre 2021 la redazione di Facta ha ricevuto via WhatsApp una segnalazione che chiedeva di verificare le informazioni riportate in un post pubblicato il giorno stesso su Facebook contenente un video lungo poco meno di 9 minuti e un commento scritto dall’autore del post che recita: «Il 70% dei medici in corsia non è vaccinato!!! Mica fessi.!!! Comunque veramente agghiacciante..!!!».

Il filmato arriva dal canale Telegram Buffonate di Stato (tra i più attivi nel diffondere disinformazione sui vaccini contro il coronavirus e che mentre scriviamo conta oltre 38 mila iscritti) e riguarda alcuni spezzoni della trasmissione di Canale 5 Morning News. Nel video, la conduttrice Simona Branchetti spiega che «dagli ultimi dati disponibili dalla federazione nazionale dei medici ci sarebbe ancora il 70 per cento dei medici in corsia non vaccinati», affermazione convalidata con l’ausilio di alcuni intervistati.

Si tratta di un contenuto fuorviante che veicola una notizia falsa. 

Lo spezzone oggetto della nostra verifica è tratto dalla trasmissione Morning News dello scorso 8 settembre (qui dal minuto 13:00) ed è dedicato alla difficoltà degli apparati pubblici nel sospendere gli operatori sanitari non vaccinati (il cui obbligo vaccinale è sancito dal decreto-legge n.44 del 1 aprile 2021). Dalla visione completa del segmento, emerge piuttosto chiaramente come il dato al centro della trasmissione non abbia nulla a che fare con il 70 per cento dei medici che secondo il post Facebook non sarebbe vaccinato.

Il riferimento è invece alla denuncia del presidente dell’Ordine dei medici Filippo Anelli che, nel corso della prima giornata in memoria delle vittime di Covid, ha sottolineato come tra le corsie italiane ci siano «presumibilmente» 1.500 medici non vaccinati e «di questi, circa 1.000 stanno ancora esercitando la professione, ovvero quasi il 70% sul totale dei non vaccinati». 

Com’è chiaro, dunque, il 70 per cento citato nel post oggetto della nostra verifica si riferisce alla percentuale dei medici ancora in attività tra quelli non vaccinati e non alla totalità dei medici non vaccinati. Come ha spiegato lo scorso 8 settembre 2021 il portale della Federazione nazionale degli ordini dei medici (Fnomceo) i medici italiani sono in tutto 460 mila e, se i dati discussi da Anelli si rivelassero corretti, quelli non vaccinati sarebbero lo 0,3 per cento.

Ti è piaciuto l'articolo?

Comments (2)

  • Paolo Pacetti

    Le notizie possono non essere vere ma perché quando i personaggi politici dicono delle cose non vere non li censurate anche loro lo fanno perché non intervenite anche quando parlano in modo offensivo verso di chi non vuole vaccinarsi? Questa si chiama democrazia.

    reply
    • Facta

      Buongiorno Paolo, ti segnalo il sito dei nostri colleghi PAGELLA POLITICA che si occupa di verificare le dichiarazione di tutti i politici italiani indipendentemente dal loro schieramento.

      reply

Lascia un commento

× WhatsApp