La Cnn non ha mai collegato l'arresto cardiaco di Damar Hamlin al vaccino - Facta
TOP

La Cnn non ha mai collegato l’arresto cardiaco di Damar Hamlin al vaccino

Il 18 gennaio 2023 su Facebook è stato pubblicato lo screenshot di un presunto articolo pubblicato l’11 gennaio dall’emittente statunitense Cnn intitolato “Doctor of Damar Hamlin confirms Cardiac Arrest was due to the 4th Booster Vaccine” (in italiano, “Il dottore di Damar Hamlin conferma che l’arresto cardiaco è stato causato dalla quarta dose di vaccino”). 

L’immagine oggetto di verifica è stata modificata e veicola una notizia infondata.

Il riferimento è quanto successo lunedì 2 gennaio 2023 al giocatore di football americano Damar Hamlin, crollato a terra durante le fasi di gioco di una partita della lega professionistica di football (Nfl), per un arresto cardiaco.

La Cnn non ha mai pubblicato la notizia riportata sui social e priva di riscontri. Contattata dai colleghi dell’Associated press, Emily Kuhn, portavoce dell’emittente statunitense, ha confermato che un simile articolo non è mai stato redatto e diffuso dalla Cnn

Kuhn ha inoltre precisato che il titolo presente nello screenshot oggetto di analisi è stato modificato. Nella versione originale dell’articolo, pubblicato l’11 gennaio 2023, l’emittente aveva in realtà titolato con la notizia che il giocatore era stato «dimesso dopo essere stato ricoverato in ospedale più di una settimana a causa di un arresto cardiaco».

Quanto accaduto ad Hamlin è stato utilizzato dalla narrativa antivaccinista per disinformare sui vaccini anti-Covid. Ad oggi tuttavia non esiste alcun riscontro che leghi l’arresto cardiaco del giocatore al vaccino contro la Covid-19.

Su Facta.news ci siamo occupati in diverse occasioni di casi di disinformazione che hanno collegato in maniera infondata malori e vaccini anti-Covid.

Aiuta Facta.news a combattere la disinformazione, segnala i contenuti sospetti via WhatsApp al numero 3421829843 oppure clicca qui. Insieme renderemo Internet un posto più sicuro!

Ti è piaciuto l'articolo?

Comments (2)

  • Cincinnatus

    Circa 1.650 atleti professionisti e dilettanti sono collassati a causa di eventi cardiaci nel 2021 e nel 2022. Di questi eventi, 1.148 sono stati fatali. Questo ci dà un tasso di mortalità medio annuo di 574 per il 2021/2022. A titolo di confronto, la media annuale storica è sempre stata compresa tra 28 e 29

    Come si spiega un aumento delle morti di atleti di quasi il 1700% ? Esiste un altro cambiamento ambientale globale che possa spiegare questo fenomeno, oltre all’improvvisa introduzione e diffusione di una terapia genica sperimentale? Non me ne viene in mente nessuno.

    reply

Lascia un commento

× WhatsApp