Luciana Littizzetto non ha detto «gli italiani vadano a farsi fottere, l'accoglienza fa bene» - Facta
TOP

Luciana Littizzetto non ha detto «gli italiani vadano a farsi fottere, l’accoglienza fa bene»

Il 6 giugno su Facebook è stata pubblicata un’immagine che mostra una foto della comica Luciana Littizzetto e riporta una sua presunta dichiarazione. Si legge: «Gli italiani vadano a farsi fottere, l’accoglienza fa bene e io vi aspetto».

Questa dichiarazione non trova riscontro in nessuna testata nazionale e locale e in nessuno dei profili social ufficiali di Luciana Littizzetto (qui, qui e qui). Si tratta quindi di una notizia frutto di fantasia.

Il falso virgolettato proviene da un articolo pubblicato dal sito Notizie Universali il 2 giugno 2020 titolato «Litizzetto: Gli italiani vadano a farsi fottere, l’accoglienza fa bene e io vi aspetto, finiamola con i gesti vigliacchi». Nel testo dell’articolo si legge che «La comica, tramite una radio, dice che tutti noi “siamo Open Arms”. “In questi giorni – dice Lucianina – che tutti voi siete al mare, voi (i migranti, ndr) siete in mare. È molto diverso. Questo non è possibile, è un gesto vigliacco, ostile, schifoso, pavido. Siamo tutti Open Arms”. Gli italiani vadano a farsi fottere , l’accoglienza fa bene. E poi arriva la lezioncina finale: “Voi siete coraggiosi, sappiate che c’è un sacco di gente che è con voi. Vi aspetto! Vi aspetto a terra”».

Come è evidente dalla trascrizione contenuta nell’articolo, la frase «Gli italiani vadano a farsi fottere» non compare all’interno del virgolettato di Littizzetto ma è una considerazione aggiunta dall’articolista. Le parole della comica riportate tra virgolette sono invece vere e sono state pronunciate il 14 agosto 2019 per sostenere la richiesta di far scendere i migranti presenti sulla nave della Ong Open Arms, a cui l’allora ministro dell’interno Matteo Salvini aveva bloccato l’ingresso in Italia.

Ti è piaciuto l'articolo?

Comments (1)

  • Alfonso Arena

    Quando le notizie sono false e prive di fondamento, è giusto smentirle per dare giustizia al libero pensiero rispettoso solo della verità. Ergo, esprimo la mia sincera stima all’ artista Signora Littizzetto, e mi dissocio totalmente sull’ attribuzione fuorviante attribuita alla succitata.

    reply

Lascia un commento

× WhatsApp