Non esiste una «versione nasale» del vaccino Pfizer contro la Covid-19 - Facta
TOP

Non esiste una «versione nasale» del vaccino Pfizer contro la Covid-19

Il 22 dicembre 2020 su Facebook è stata pubblicata un’immagine che mostra la confezione di una presunta cartuccia, simile a quelle da utilizzare all’interno di una sigaretta elettronica. Sulla confezione si legge: «Pfizer, Coronavirus Vaccine Covid-19. Vaporizer cartridge. Made in China». 

La foto è accompagnata da questo commento, scritto da chi ha pubblicato il post su Facebook: «Vaccino della Pfizer versione nasale prodotto in Cina…vi fidate?».

Si tratta di una notizia falsa.

Contattata dai colleghi di Reuters, la casa farmaceutica statunitense Pfizer – produttrice di un vaccino contro la Covid-19 insieme all’azienda tedesca BioNTech – ha smentito la notizia. Il vaccino della Pfizer/Biontech viene iniettato nella parte superiore del braccio e somministrato in due dosi a distanza di 21 giorni, come si può leggere qui.
Il sito di fact-checking Alt News ha ricostruito che la falsa immagine oggetto della nostra verifica è stata in realtà pubblicata originariamente con un intento ironico.

Ti è piaciuto l'articolo?

Lascia un commento

× WhatsApp