Non è vero che Anthony Fauci «consigliava alla sua famiglia idrossiclorochina» - Facta
TOP

Non è vero che Anthony Fauci «consigliava alla sua famiglia idrossiclorochina»

Il 3 giugno 2021 è stato pubblicato su Facebook un post contenente uno screenshot in lingua inglese proveniente da Instagram, in cui si legge: «In una e-mail inviata a Fauci nel marzo 2020, il fisico Erik Nilsen ha raccomandato non uno, ma DUE FARMACI che avrebbero potuto aiutare a combattere il virus. Uno dei farmaci era l’idrossiclorochina. Donald Trump è stato attaccato pubblicamente quando ha raccomandato lo stesso farmaco. Non solo Fauci ha permesso che ciò accadesse, ma ha affermato che Trump avesse torto».

Lo screenshot è accompagnato da un commento, scritto dall’autore del post, che recita: «Dalle e-mail de classificate di fauci emerge che lui consigliava alla sua famiglia idrossiclorochina, quando lo disse Trump si scatenò l’inferno. Lo stesso fauci prese le distanze da Trump».

Si tratta di una notizia falsa.

Il riferimento dello screenshot è reale e deriva dalle oltre 3 mila pagine di e-mail inviate e ricevute dal Niaid (l’istituto americano per le allergie e le malattie infettive, diretto da Anthony Fauci fin dal 1984) tra gennaio e giugno 2020, pubblicate grazie a una richiesta di accesso agli atti sottoscritta da Washington Post, Buzzfeed News e Cnn.

In una di queste e-mail, consultabile a pagina 2008 del documento, il fisico e fondatore della start-up Bio-Signal Erik A. Nilsen aveva scritto a Fauci: «L’altro farmaco che ho preso, e che ho detto alla mia famiglia e ad alcuni amici di prendere, si chiama idrossiclorochina, anch’esso sembra essere efficace e sicuro». Come ha confermato ad Associated Press un portavoce del Niaid, «il dr. Fauci non ha mai assunto idrossiclorochina».

L’idrossiclorochina è un medicinale antireumatico utilizzato per il trattamento della malaria e assunto in prima persona dall’allora presidente degli Stati Uniti Trump nel trattamento preventivo della Covid-19. Sebbene il farmaco fosse stato in un primo momento autorizzato anche in Italia, non esistono prove esaustive della sua efficacia nel trattamento della Covid, mentre la comunità scientifica appare compatta (qui e qui) nel sottolinearne i seri effetti collaterali.

Anthony Fauci aveva al tempo sottolineato l’inefficacia del trattamento propagandato da Trump, atteggiamento mantenuto anche nelle conversazioni private pubblicate dalla stampa americana. 

Copertina photo credits: Niaid via Flickr

Ti è piaciuto l'articolo?

Lascia un commento

× WhatsApp