Notizia Falsa - No, il governo americano non ha abbandonato in Afghanistan i «cani militari Usa» - Facta
TOP

No, il governo americano non ha abbandonato in Afghanistan i «cani militari Usa»

Il 1 settembre 2021 è stato pubblicato un tweet che denuncia l’abbandono di «cani militari Usa» da parte dell’amministrazione Biden, che avrebbe lasciato gli animali alla mercé delle «torture dei talebani» in Afghanistan. 

L’autore del tweet rilancia un comunicato dell’organizzazione animalista American Humane, che il 30 agosto aveva accusato il governo americano di essersi «lasciato alla spalle» molti «cani coraggiosi che collaboravano con l’esercito americano» e di aver negato loro sia l’accesso ai voli merci in partenza dall’Afghanistan che quello ai voli charter.

Le preoccupazioni di American Humane sono collegate a uno scatto, molto circolato sui social network americani, che ritrarrebbe alcune gabbie contenenti cani «abbandonati» nell’aeroporto di Kabul.

Si tratta di una notizia falsa.

L’accusa è stata smentita lo stesso 31 agosto dal portavoce del Pentagono John Kirby, che su Twitter ha voluto correggere le «informazioni errate» spiegando che «le forze armate statunitensi non hanno lasciato alcun cane in gabbia all’aeroporto internazionale di Hamid Karzai» e che le foto circolate ritrarrebbero «animali sotto la cura del Kabul Small Animal Rescue». 

Lo sforzo dei volontari di Kabul Animal Rescue per salvare i cani abbandonati in Afghanistan era stato raccontato pochi giorni prima dalla testata giornalistica Npr, che aveva sottolineato come i cani in questione appartenessero ad afgani locali, dipendenti dell’ambasciata, gruppi di soccorso e operatori di sicurezza privati che non erano riusciti a portare con sé i cani durante l’evacuazione.

A scagionare il governo americano ci ha pensato anche la Military Working Dog Team Support Association, un’organizzazione senza scopo di lucro che si occupa di cani militari e che lo stesso 31 agosto ha fatto sapere su Facebook di essere «sicura al 100 per cento che ci siano zero cani militari statunitensi abbandonati a Kabul. Zero. L’esercito americano non ha lasciato dietro di sé un singolo MWD (military working dog, cane militare)».

I colleghi di Snopes sottolineano infine l’esistenza di un tweet del corrispondente dell’emittente Nbc News in Afghanistan, che lo scorso 16 agosto aveva dato la notizia (corredata da foto) del malcontento di «molti afghani» per la decisione dell’esercito americano di evacuare i cani militari prima di molti collaboratori degli Stati Uniti a Kabul.

Ti è piaciuto l'articolo?

Comments (2)

  • Patrizia Amoruso

    D’accordo i cani militari sono stati salvati e quelli rimasti all’aeroporto dentro le gabbie? Perché non salvare anche quelli??

    reply
  • Giovanna Scarton

    Onore all’esercito di USA che non ha abbandonato i propri cani , io ho cd la notizia che era stata pubblicata, non per calunniare i militari , spero che anche Charlotte, i suoi cani e lo staff riescano a partire , è veramente una grande angoscia questa situazione e ognuno sa che non dipende da USA

    reply

Lascia un commento

× WhatsApp